banner-bm
Politica TV UMBRIA

In tv ‘match’ Chianella-Laffranco

Da sinistra Chianella, Della Croce e Laffranco negli studi di Mediacountry
Da sinistra Chianella, Della Croce e Laffranco negli studi di Mediacountry
Questa sera (martedì 9 gennaio) alle ore 21,15 circa, sul canale 11 – Trg del digitale terrestre, nella puntata di ‘Nautilus’ faccia a faccia tutto da seguire tra Pietro Laffranco (deputato di Forza Italia) e Antonello Chianella, delle direzione regionale del Pd. Un confronto vivace, con i due contendenti che non se le sono mandate a dire

Questa sera (martedì 9 gennaio) alle ore 21,15 circa, sul canale 11 – Trg del digitale terrestre, nella puntata di ‘Nautilus’ faccia a faccia tutto da seguire tra Pietro Laffranco (deputato di Forza Italia) e Antonello Chianella, delle direzione regionale del Pd. Un confronto vivace, con i due contendenti che non se le sono mandate a dire.

Nautilus, ideata e condotta da Gianfilippo Della Croce e che va in onda ininterrottamente da ben 14 anni, è la trasmissione ‘cult’ per quanto riguarda la politica, regionale e non solo.

In estrema sintesi, Laffranco è andato subito all’attacco, evidenziando che “Berlusconi è il fattore vincente del centrodestra” e che la riforma Fornero delle pensioni è “da abbattere”. Ha poi sottolineato che quelle del centrodestra non sono promesse elettorali, ma proposte serie al Paese.

Per Laffranco, inoltre, un governo di centrodestra è auspicabile anche perché l’alternanza fa bene alla democrazia.

Quanto all’Umbria, Laffranco rileva come “tutti i dati evidenziano quella che è una realtà sotto gli occhi di tutti: si tratta di una regione in crisi”, dove il centrosinistra “alle ultime regionali ha vinto solo perché ha cambiato la legge elettorale a pochi mesi dal voto, Il centrosinistra, con la sua inefficienza, ha reso questa regione contendibile”. Sulla ricostruzione in Valnerina “sono stati sbagliati quasi tutti i calcoli ed ora è anche finita sotto inchiesta”.

Chianella non le è state a prendere e su ogni punto ha sferrato il contrattacco: “Non è vero, come dice qualcuno, che il Pd è un partito ‘mai nato’. Il Pd sta svolgendo un ruolo positivo per il Paese. Anche noi siamo per modificare la Fornero, ma anche per rilanciare vere politiche per il lavoro e non utopie”. Quanto al fenomeno Berlusconi, “è sicuramente anche frutto di errori del centrosinistra”. Sulla ricostruzione post terremoto, Chianella ha affermato che “sta subendo dei ritardi non tutti imputabili alla gestione portata avanti dal Governo e dagli enti locali”. Sull’avviso di garanzia al sindaco di Norcia, Alemanno, Chianella è netto: “Sono garantista”.

La puntata di Nautilus in onda questa replica andrà in replica domani (mercoledì 10 gennaio) alle ore 21, stavolta sul canale 111 del digitale terrestre.

Subito dopo si potrà trovare sul canale youtube di Mediacontry. Basta andare su you tube e digitare Mdiacountrytube, dove si trovano le puntate più recenti. Per quelle precedenti, digitare invece – sempre su youtube – Mediacountry tv.

Nautilus fa parte della produzioni di ‘Mediacountry – Tv di qualità per il territorio” e va in onda sul canale 11 – Trg del digitale terrestre il martedì alle ore 21,15 circa (replica sul canale 111 il mercoledì alle ore 21) e la domenica alle ore 20 (replica il lunedì alle ore 11 sul canale 211).